MARA REDEGHIERI
RECIDIVA

Mara Web Site
Mara Facebook page
Vai allo Store

MARA REDEGHIERI, donna poco allineata e ancor meno incline alla nostalgia, torna sulla scena musicale con “Recidiva”, il suo debutto solista uscito nel maggio del 2017 e prodotto dall’etichetta discografica LullaBit.

Il suo percorso musicale inizia nel 1990 con l’esordio come voce degli Üstmamò, gruppo reggiano che conquistò Giovanni Lindo Ferretti e Massimo Zamboni, leader fondatori dei CCCP, che con l’etichetta “Dischi del mulo” produssero gran parte della musica italiana “alternativa” negli anni novanta.

A 15 anni dallo scioglimento degli Üstmamò, dopo essersi dedicata alle ricerche sulla musica popolare dell’Appennino reggiano e sulla musica anarchica, dopo aver scritto anche per altri, firmando canzoni come “Meravigliosa Creatura” per Gianna Nannini, Mara riparte da se stessa riscoprendo la sua passione per il pop e dando vita a un nuovo progetto discografico di inediti.

“Recidiva” è il frutto di un lungo percorso e di una resa alla voglia di tornare a cantare e raccontare i propri pensieri.
Le undici canzoni che compongono questo lavoro, che propone il ritorno di una canzone schierata e dotata di una forte sensibilità femminile, ci raccontano altrettanti modi di guardare il mondo e se stessi, lasciando la guida di queste narrazioni al potere poetico delle parole che caratterizzano i testi della cantautrice.

L’album, che vede la produzione artistica di Stefano Melone (già al fianco di Fabrizio De André, Ivano Fossati e Fiorella Mannoia), è stato anticipato dal videoclip di “Augh”, un manifesto anti-moderno che punta il dito contro i nuovi padroni e neo-potenti “grandi capi bianchi”.

Dopo l’uscita, l’album è stato subito presentato dal vivo dall’artista con la sua nuova formazione per tre date a Parma, Milano e Torino, che hanno anticipato il tour “Recidiva Live”.

2018-03-14T09:43:41+00:00